Baba Ganoush, Ricetta Originale Mediorientale

Baba Ganoush è una salsa fredda a base di melanzane, aglio e limone, molto tipico del Medio Oriente, che si consuma accompagnata a pane tostato, o pita. La prima volta che ho assaggiato il Baba Ganoush è stato a casa di una mia amica iraniana. Mi piacque così tanto, che mi feci spiegare nei dettagli la ricetta. Le melanzane vengono arrostite intere sul fuoco (si deve sentire un pò di affumicatura), poi pelate, e infine schiacciate con aglio e limone. La ricetta originale prevede l’aggiunta di tahini, ovvero una salsa di sesamo che potete preparare da voi, frullando i semi di sesamo con dell’olio di semi, oppure potete prenderlo al supermercato già pronto. Io ho preferito non aggiungerla per mantenere inalterato il sapore e il profumo di questo piatto. Baba Ganoush è molto semplice e veloce da preparare, ed è perfetto per un aperitivo con gli amici, un antipasto, un brunch domenicale, e da servire in occasione di un banchetto o pic-nic.

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min

Tempi di cottura: 20 min

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone
  • 2 melanzane grandi
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo limone
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • mezza cipollina
  • 1 cucchiaio di tahini (facoltativo)
  • sale, semi di sesamo e prezzemolo q.b.
Preparazione

Lavate le melanzane, e poggiatele du una griglia, che andrete a posizionare sul fuoco. Se avete un barbeque, risulterà più facile, altrimenti, fate come me. Prendete una griglia piccola, e poggiatela su un fornello grande. Accendete il fuoco, e lasciate che le melanzane cuocino lentamente su tutti i lati.

Dopo circa 20 minuti, le vostre melanzane saranno cotte. Toglietele dal fuoco, e pelatele.

Conservate il liquido che verrà fuori pelando le melanzane, perchè anche quello conferirà un gran sapore al piatto.

Fate rosolare mezza cipollina con uno spicchio d’aglio, e 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiungete la polpa di melanzane, il sale, e fate cuocere un paio di minuti a fuoco medio.

Spegnete, e versate il composto in un recipiente di acciaio o ceramica, aggiugete il succo di limone, e schiacciate con una forchetta, o uno schiaccia patate a disco forato, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Si deve ottenere una consistenza cremosa, ma non uniforme e frullata.

Trasferite il composto ottenuto in un piatto da portata, decorate con prezzemolo tritato, e un filo d’olio, e servite il Baba Ganoush freddo con pane pita, o pane tostato 😉

Se preferite, fate tostare in padella dei semi di sesamo, e decorate il vostro piatto.

Consigli

Baba Ganoush si conserva circa tre giorni, chiuso in un contenitore per alimenti in frigo.

Rispondi