Biscotti allo zenzero e miele

Se a colazione non ho niente di croccante da inzuppare, non sono soddisfatta, probabilmente perchè sono cresciuta ascoltando i racconti dei miei nonni che al mattino si nutrivano di pane raffermo inzuppato nel latte perchè ai loro tempi non c’erano i biscotti e il benessere di oggi. Allora ho preso spunto da quelle esperienze ed ho cercato ri riprodurre un biscotto semplice, croccante e genuino che mi riporti a quei tanto cari racconti.

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 20 min

Tempi di cottura: 20/25 min

Costo: basso

Ingredienti

  • 500 gr di farina 0
  • 3 uova medie
  • 170 gr di zucchero semolato
  • 1 radice grande di zenzero
  • 2 cucchiaini di miele
  • 100 gr di olio di mais o di girasole
  • 1 bustina di vanillina
  • 7 gr di ammoniaca per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

In una ciotola mescolate le uova, l’olio, l’ammoniaca, il sale e il miele con una forchetta, poi versate lo zucchero, la vanillina e lo zenzero sbucciato con la punta di un cucchiaino e poi grattugiato finemente con la parte più stretta della grattugia. Mescolate fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Alla fine versate tutta la farina, date una prima mescolata con un cucchiaio, poi versate il composto su un piano di lavoro e continuate a impastare a mano fino ad ottenre un panetto compatto come la pasta frolla.

A questo punto formate i vostri biscotti. Prelevate un pezzetto dal panetto, ricavate un cilindro e tagliatene dei pezzi lunghi circa 11 cm, dategli la forma ad esse o quella che preferite, e adagiateli leggermente distanziati tra loro sulla teglia del forno ricoperta di carta forno.

Infornate a 180 gradi per circa 15 min a forno ventilato, poi abbassate la temperatura a 160 gradi e continuate la cottura per altri 10 min. Dopo di che chiudete il forno e lasciateli biscottare al suo interno per altri 20 min.

Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di gustarli 😉

Suggerimenti e conservazione

Oltre allo zenzero e miele, potete aggiungere la buccia grattugiata di un limone, ci sta benissimo. Questi biscotti si conservano in una scatola di latta a temperatura ambiente per due settimane.

Rispondi