Nascondini di Salmone Marinati

Oggi vi propongo un secondo piatto a base di pesce e verdure veloce, elegante e leggero. Bastano pochi ingredienti freschi, e un pizzico di fantasia, per evere un risultato bello a appagante come questo 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 30 min

Tempi di cottura: 30 min in tutto ( per il pesce e per le patate)

Costo: medio-basso

Ingredienti per 4 persone
  • 2 tranci di salmone fresco tagliati spessi, circa 400 gr
  • salsa di soya
  • 1 rametto di timo
  • 2 zucchine
  • 400 gr di patate
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
Preparazione

Cominciate dalla marinatura del  salmone.

Tagliatelo a tocchetti grossi e marinatelo con un cucchiaio di soya e le foglioline di timo. Non aggiungete sale. Copritelo con pellicola, e fatelo marinare senza metterlo in frigo.

Nel frattempo, tagliate le zucchine sel senso della lunghezza e grigliatele, aggiungendo un pizzico di sale.

Dopo di che, disponete due fette di zucchine grigliate a forma di croce, e ponete un pezzo di salmone marinato al centro della croce.

Coprite il salmone sollevando i 4 lembi di zucchina  su di esso, e procedete nello stesso modo per tutti i pezzi di salmone rimasti.

Penete tutti i fagottini di salmone in una pirofila oliata, e infornata a 180 gradi per 15 minuti.

Nel frattempo, preparate le patate. Tagliatele a fette sottili  e fatele ammorbidire cuocendole in una padella con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e mezzo bicchiere di acqua. Aggiungete un pizzico di sale e del rosmarino tritato finemente.

Quando tutto sarà cotto, potete procedere all’impiattamento. Create un letto di patate, su cui andrete a mettere un fagottino di salmone. Decorate con un rametto di rosmarino, un filo di olio extra vergine di oliva a crudo, e servite ancora caldo.

 

Rispondi