Brioche con crema pasticcera e composta di mele al lime e cardamomo

Il modo migliore per iniziare una giornata nel migliore dei modi, è quello di fare colazione con una di queste deliziose brioche farcite con crema pasticcera e rese acora più golose e profumate da una composta di mele aromatizzata al lime e cardamomo. In queste brioche potrete apprezzare la morbidella dell’impasto brioscioso, la cremosità della crema pasticcera, la freschezza, acidità e croccantezza delle mele carammellate con zucchero, lime e semi di cardamomo. A me viene l’acquolina in bocca solo a descriverle, e a voi? Passiamo dunque alla ricetta!!! 😉

Difficoltà: media
Tempi di preparazione: 40 min più tempi di lievitazione
Tempi di cottura: 20 min
Costo: basso

Ingredienti per 12-13 brioche

Per la pasta brioche

  • 480 gr di farina w320 o manitoba
  • 120 gr di lievito madre o 12 gr di lievito di birra fresco o 3 gr di lievito di birra secco
  • 80 gr di uova (circa 2 medie)
  • 200 ml di latte intero
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 70 gr di burro morbido
  • 1 cucchiaino di miele
  • i semi di una bacca di vaniglia o buccia di limone bio grattugiato
  • 6 gr di sale fino
  • poca panna e poco latte per spennellare

Per la crema pasticcera:

  • 400 gr di latte intero
  • 2 uova intere
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di amido di mais o maizena
  • la buccia grattugiata di 1 limone bio

Per la composta di mele

  • 4 mele Pink Lady o quelle che preferite
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • il succo di 1 lime bio
  • mezzo cucchiaino di cardamamo in polvere

Procedimento

Per prima cosa preparate lìimpasto delle brioche. In una ciotola o nel boccale della planetaria con gancio a foglia, sciogliete il lievito nel latte, aggiungete le uova, lo zucchero e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo liquido.

Aggiungete la farina precedentemente setacciata, e sostituite la foglia con il gancio. Impastate fino a incordare l’impasto. Ci vorranno circa 10-12 minuti a velocità medio-alta. L’impasto dovrà risultare omogeneo, liscio e lucido.

Infine aggiungete il burro morbido a pomata e gli aromi (vaniglia o limone o entrambi) in 2 volte. Lavorate fino a incordare di nuovo l’impasto.

A questo punto trasferite il vostro impasto su una superficie di lavoro leggermente infarinata, pirlate l’impasto e trasferitelo in un contenitore leggermente oliato. Chiudete con coperchio o pellicola e fate lievitare fino a raddoppio.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera. In un tegame dal fondo alto versate tutti gli ingredienti, quindi il latte, lo zucchero, le uova, l’amido di mais, la buccia grattugiata del limone. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con una frusta e portate il tegame sul fuoco medio. Mescolate continuamente e dopo circa 3-4 minuti abbassate la fiamma e sempre mescolando con la frusta fate addensare la crema. Toglietela dal fuoco e versatela in un recipiente di ceramica. Coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente.

Adesso passate alla preparazione della composta di mele. Sbucciate, pulite e tagliate a cubetti le mele. Versatele in un tegame dal fondo alto insieme allo zucchero, il succo di lime e i semi di cardamomo pestati nel mortaio (potete trovare in commercio anche la polvere di cardamomo già pronta, ma è meno aromatica). Fate cuocere a fuoco lento per circa 30 min con coperchio, mescolando di tanto in tanto. Dopo di che se la composta risulta ancora un pò acquosa, fate cuocere a fiamma alta per pochi minuti fino a che la composta non caramellizza e diventa cremosa. Io ho preferito lasciare la composta in cubetti piuttosto che schiacciarla con la forchetta. Trasferite la composta in un barattolo di vetro starilizzato, fate raffreddare, chiudete con coperchio e potete conservatela in frigo per 4-5 giorni.

Quando l’impasto delle brioche avrà raddoppiato il suo volume, sgonfiatelo e trasferitelo su un piano di lavoro leggermente infarinato. Dividetelo in panetti da circa 80-100 gr ciascuno e disponeteli distanziati sulla teglia del forno rivestita di carta forno o tappetino microforato. Coprite con pellicola e fare riposare 30 minuti.

A questo punto create uno spazio al centro di ogni panetto con il fondo di un bicchiere o semplicemente con i polpastrelli, e riempitelo con crema pasticcera utilizzando una sacca a poche. Aggiungete sulla superficie della crema un cucchiaino di composta di mele.

Fate lievitare le brioche ancora un paio di ore coperte con pellicola, dopo di che spennellate solo la pasta brioche con poco latte e panne in eguale quantità, e infornate a forno statico preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti, oppure a forno ventilato a 170 gradi.

Quando saranno dorate, sfornatele e lasciatele raffreddare su una gratella, buon appetito!!! 😉

Suggerimenti e conservazione

Potete aromatizzare la composta di mele come preferite, sostituendo lime e cardamomo con cannella e limone ad esempio; e dare forme diverse alle vostre brioche. Queste brioche si conservano fino a tre giorni a temperatura ambiente chiuse sotto una campana di vetro.


Rispondi