Camille

Le camille  sono dei  soffici dolcetti  fatti con ingredienti semplici e genuini come carote, arance e mandorle, adatti per la colazione e la merenda. Da non perdere 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 30 min

Tempi di cottura: 20 min

Costo: basso

Ingredienti per 12 camille
  • 150 gr. di farina
  • 150 gr. di zucchero a velo
  • 180 gr. di carote
  • 3 uova medie intere
  • la buccia e il succo di 1 arancia
  • 30 ml. di olio di mais o girasole
  • 80 gr. di mandorle pelate o farina di mandorle
  • un pizzico di sale
  • 12 gr. di lievito per dolci
Procedimento

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo.

Aggiungete la buccia di arancia.

Con un tritatutto, tritate le carote molto finemente (devono avere la consistenza di un purè), e aggiungetele al composto di uova.

Aggiungete anche le mandorle tritate molto finemente (potete usare anche la farina di mandorle), l’olio e il succo dell’arancia e amalgamate il tutto delicatamente con una spatola. Versate anche la farina con il lievito setacciata e infine il sale.


Ora preparate i pirottini nell’apposita teglia per muffins (oppure ungete ed infarinate quella apposita per le camille a forma di semisfere), e versate il composto riempiendoli fino a 3/4. Infornate a forno preriscaldato statico per 20-25 minuti. Trascorso questo tempo, sfornatele e lasciatele raffreddare, trasferitele su un piatto da portata e buon appetito!!! 😉

Suggerimenti e conservazione

E’ preferibile utilizzare tutti i prodotti (uova, arancia e carote) a temperatura ambiente per ottenere la massima lievitazione in forno. Inoltre potreste decorare la superficie delle camille con del cioccolato bianco e granella di mandorle per renderle ancora più golose ;-p Le camille si conservano per 2-3 giorni chiuse sotto una campana di vetro a temperatura ambiente.

Rispondi