Cheesecake alle fragole senza cottura

Nell’aria si sente profumo d’estate e la cheesecake alle fragole è proprio il dolce giusto per questa stagione, fresca, cremosa, golosa, semplice e veloce da preparare e non richiede cottura. Con tanta frutta fresca di stagione si possono realizzare tante varianti diverse utilizzando lo stesso procedimento, per esempio con le ciliege, il melone, le pesche, le albicocche ed altra frutta. Io ho scelto le fragole, ma potete variare a seconda dei vostri gusti. Buona lettura e soprattutto buona degustazione!!! 😉

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: zero
Costo: basso

Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro

  • 180 gr di biscotti secchi tipo digestive
  • 50 gr di burro
  • 700 gr di fragole fresche
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina o i semi di una bacca
  • 500 gr di mascarpone
  • 500 gr di panna fresca da montare
  • 8 gr di gelatina in fogli

Procedimento

Per prima cosa foderate la tortiera con carta forno imburrando leggermente tutto l’interno per far aderire bene la carta forno alle pareti della tortiera.

In una ciotola versate i biscotti finemente frullati con uno sminuzzatore elettrico, aggiungete il burro sciolto in un piccolo tegame a fiamma bassa e mescolate con una spatola. Versate il composto ottenuto nella tortiera e livellate bene con il fondo di un bicchiere o a mano fino ad ottenere uno strato uniforme. Mettete in frigo per circa 15 min.

Nel frattempo preparate la mousse alle fragole. Lavate e togliete i piccioli dalle fragole, asciugatele e frullatele (tenete da parte 4-5 fragole per la guarnizione) fino ad ottenere una purea omogenea. Passate la purea attraverso un colino dalle maglie strette per eliminare i semini, e tenete da parte.

In una ciotola versate il mascarpone, lo zucchero e mescolate fino ad ottenere una crema uniforme. Aggiungete la vaniglia e metà panna. Montate con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza leggermente più densa. Aggiungete la purea di fragole e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.

Infine incorporate a filo la gelatina ammorbidita nell’acqua fredda e fatta sciogliere in un piccolo tegame con 2 cucchiaini di acqua.

Versate il composto nella tortiera e sbattete delicatamente la tortiera sul piano di appoggio per livellare bene la crema, coprite con pellicola e mettete la torta in frigo per lmeno 4 ore.

Trascorso questo tempo, trasferite la torta su un piatto da portata e guarnite la torta con ciuffi della restante panna e le fragole che avevate messo da parte e servite ; -)

Suggerimenti e conservazione

Potete sostituire il mascarpone con la ricotta ricordandovi di passarla attraverso un passino prima di mescolarla allo zucchero. Inoltre potete sostituire le fragole con altra frutta di stagione a vostro piacere, e volendo anche con fragole congelate. Io ho anche aromatizzato la panna con un cucchiaino di zucchero vanigliato. La cheesecake alle fragole si conserva coperta con pellicola in frigo per circa tre giorni.

Rispondi