Crostata con crema pasticcera e amarene

Vi piacciono le crostate? Io le adoro! Sono semplici, non richiedono molto tempo e sono sempre apprezzate da tutti, inoltre le potete preparare in tanti modi diversi, con creme, marmellate, confetture e frutta fresca che preferite. Oggi vi propongo la mia Crostata con Crema Pasticcera e Amarene. Si tratta di una fragrante frolla con della golosa crema pasticcera arricchita da deliziose amarene sciroppate. Un dolce goloso ed elegante che di sicuro vi farà fare bella figura con i vostri ospiti. Da non perdere!!! 😉

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 20 min per la crema, più 40 min per la frolla (incluso il riposo)

Tempi di cottura: 25 min

Costo: basso

Ingredienti per una crostata di 22 cm di diametro
  • 800 ml di crema pasticcera
  • 400 gr di pasta frolla
  • 5-6 amarene sciroppate
Ingredienti per la crema pasticcera
  • 500 ml di latte intero
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 4 uova intere
  • 40 gr fi farina 00
  • 1 bacca di vaniglia
  • la buccia di 1 limone biologico
Procedimento per la crema pasticcera

Tagliate con la punta di un coltello la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza, e prelevate i semi di vaniglia al suo interno schiacciando con la punta del coltello su tutta la lunghezza della bacca.

Mischiate i semi ottenuti con lo zucchero, mentre lo stelo esterno aggiungetelo al latte in un pentolino.

Fate scaldare il latte con lo stelo di vaniglia e la buccia di limone senza la parte bianca a fuoco medio-basso.

Nel frattempo, in una ciotola, montate le uova con lo zucchero e la vaniglia, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete la farina, e incorporatela bene.

Prelevate lo stelo di vaniglia e la buccia di limone dal latte, e versate il latte nel composto di uova e zucchero. Mescolate bene, e riversate il composto ottenuto nella pentola in cui avete fatto scaldare il latte.

Mescolate continuamente a fuoco basso, fino a che la crema non si addensi. Togliete dal fuoco, versatela in una ciotola di vetro o ceramica, copritela con la pellicola a diretto contatto con la crema, e fate raffreddare.

Procedimento per la crostata

Foderate la tortiera di 22 cm di diametro con uno strato di pasta frolla dello spessore di pochi millimetri. Bucherellatelo con la punta di una forchetta.

Versate al suo interno la crema pasticcera raffreddata. Aggiungete le amarene tagliate a metà, disponendole uniformemente nella crema, e decorate con delle strisce di pasta frolla.

Infornate a forno preriscaldato statico a 180 gradi, oppure ventilato a 170 gradi per 25 minuti. Quando la frolla comincerà a dorarsi , è il momento di sfornare la crostata.

Suggerimenti

Se preferite una frolla più gonfia, potete aggiungere un mezzo cucchiaino di lievito per dolci nell’impasto della frolla, e potete sostituire le amarene sciroppate con frutta fresca a vostro piacere, come fragole, ciliege, mirtilli ed altra. Se vi avanza la pasta frolla, divertitevi a usarla per creare deliziosi biscottini.

consigli

Questa crostata si conserva circa 3 giorni in frigo avvolta da pellicola.

Rispondi