Danubio Salato

Il Danubio Salato è un’idea sfiziosa da preparare in occasione di feste e ricorrenze, come finger food pratico e gustoso, ma anche per scampagnate fuori porta, e una merenda alternativa. Piace sempre a tutti per la sua morbidezza e bontà, e potete farcirlo con i salumi e i formaggi che preferite, e se volete una versione vegetariana, potete usare olive, pomodori secchi e ricotta. Versatile com’è, non potete che amarlo 🙂

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 40 min

Tempi di cottura: 30 min

Costo: basso

Ingredienti per 8-10 persone
  • 500 gr di farina manitoba
  • 12 gr di lievito di birra fresco, oppure 7 gr di lievito secco
  • 1 uovo medio intero
  • 220 ml di latte tiepido
  • 30 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • salumi e formaggi a cubetti per farcire
  • 1 uovo e 1 cucchiaio di latte per spennellare
Procedimento

Sciogliete il lievito nel latte tiepido.

In una ciotola, mescolate insieme il lievito sciolto nel latte, l’uovo precedentemente battuto con la forchetta, e l’olio, e lo zucchero.

Poco per volta, incorporate anche la farina e il sale. Fate un primo impastamento con una frusta o cucchiaio, poi procedete con le mani.

Dopo di che trasferite il composto su un piano di lavoro e completate l’impastamento fino ad ottenere un composto uniforme, compatto, ma morbido.

Ponete il panetto ottenuto in una ciotola e copritelo con pellicola. Fatelo lievitare fino a raddoppio del volume iniziale.

Trascorso questo tempo, riprendete il panetto, suddividetelo in tante palline dello stesso peso, ovvero circa 40 gr ciascuno (utilizzate una bilancia).

Stendetele ciascuna pallina con il mattarello, poggiate al loro centro il condimento che avete scelto, e chiudete bene a formare delle palline uniformi. Io ho usato salame ed emmental a cubetti, e patate lessate schiacciate per rendere il tutto ancora più soffice 😉

Trasferite tutte le palline ottenute in una teglia rotonda del diametro di 26 cm foderata di carta forno, una accanto all’altra.

Spennellate con un uovo battuto e del latte, e fate lievitare circa un’ora nel forno spento.

Dopo di che, infornate a forno preriscaldato statico a 180 gradi, oppure a 150 gradi ventilato, per 30 minuti.

Quando vedrete che il vostro Danubio si è colorito in superficie, potete sfornarlo e servirlo ancora caldo o freddo.

 

 

Suggerimenti

Prima di infornare il vostro Danubio, se preferite,potete cospargelo di semi di papavero o sesamo.

Consigli

Il Danubio si conserva un paio di giorni chiuso in un sacchetto di plastica per alimenti, oppure sotto una campana di vetro.

 

Rispondi