Dumplings

A grande richiesta, oggi vi propongo i Dumplings! Sono un piatto tipico della cucina cinese preparato con una sottile sfoglia di pasta che racchiude un ripieno solitamente a base di carne di maiale, molto succoso e saporito. Si cuociono a vapore oppure in abbondante acqua bollente, o possono essere fritti. Hanno una forma molto tipica e sono di una bontà unica. Richiedono un lavoro manuale certosino, ma sono veramente da provare!!!

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 1h

Tempi di cottura: 10 min

Costo: basso

Ingredienti per il ripieno
  • 450 gr di macinato di maiale
  • 250 gr di gamberi
  • 1 radice fresca di zenzero
  • 2 cucchiaini di salsa di soya
  • 1 cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di pepe bianco
  • 2 cucchiaini di olio di sesamo
  • 3 cipolline lunghe verdi
  • 2 cucchiaini di sherry (facoltativo)
  • 1 cavolo cinese
Ingredienti per la sfoglia
  • 420 gr di farina 0
  • 250 gr di acqua bollente
  • 60 gr di acqua a temperatura ambiente
Procedimento per il ripieno

Pulite e tagliate i gamberetti, e mettete da parte.

Pulite e tagliate finemente le cipolline verdi, mettete da parte.

Pulite il cavolo e dividetelo in tante foglie. Unitele, e tagliatele finemente, e mettete da parte.

Io mi sono procurata il tipico contenitore cinese con cui si fa la cottura a vapore, ma non è necessario per questa ricetta. se l’avete, procedete in questo modo. Tagliate ciascuna foglia di cavolo a metà, e con la parte più verde, foderate il fondo del recipiente in bambù, l’altra metà, tagliatela a listarelle sottili e poi a piccoli dadini.

Mettete il cavolo tagliato in una ciotola con del sale e fate riposare 10 min.

Dopo di che versatelo su un canovaccio pulito e strizzate per togliere l’acqua in eccesso, e mettete da parte.

Sbucciate la radice di zenzero con un cucchiaino, e grattugiatela, e mettete da parte.

In una ciotola, versate la carne di maiale, i gamberetti tagliati, le cipolline, lo zenzero, la salsa di soya, il cavolo strizzato, l’olio di sesamo, il sale, il pepe bianco macinato, lo sherry, e mescolate bene. Coprite con pellicola e mettete in frigo a insaporire per circa 2 ore. Potete preparare il ripieno anche il giorno prima.

Procedimento per la sfoglia

In una ciotola, oppure nel boccale della planetaria con il gancio a uncino, versate la farina e l’acqua bollente. Cominciate ad impastare.

Dopo circa 1 min (l’impasto risulterà ancora non omogeneo), versate l’acqua a temperatura ambiente, e continate ad impastare fino ad ottenere in composto omogeneo.

Trasferitelo su un piano di lavoro e continuate ad impastare a mano fino ad ottenere una palla. Mettetela in un recipiente, copritela con pellicola e fate riposare per 30 min.

Come fare i dumplings

Dividete la palla in 4 parti e lavorate ciascuna parte fino a formare 4 palle omogenee.

Adesso, tre le rimettete nel recipienete coperte con pellecola, e una la cominciate a lavorare.

Lavorate la palla fino ad ottenere un salsicciotto.

Con un coltello, dividetelo in tante parti più o meno uguali dello spessore di 1 cm.

Prendete una parte, e con un matterello, ricavate un cerchio sottile.

Mettete un cucchiaino di impasto al centro del cerchio di sfoglia, chiudete al centro, e con le dita chiudete a ventaglio i lembi della restante sfoglia, prima da un lato, e poi dall’altro.

Ripetete lo stesso procedimento fino a che il ripieno non sarà finito.

A questo punto potete cuocerli in abbondante acqua bollente o brodo vegetale, e quando saliranno a galla, fate cuocere un altro minuto e poi scolateli. Potete servirli con un pò di brodo di cottura, oppure con salsa di soya e semi di sesamo 🙂

 

Oppure, potete cuocerli a vapore, mettendo una pentola con dell’acqua sul fuoco,portatela a bollore, poggiateci sopra il recipiente su cui avete messo i vostri Dumplings, facendo attenzione che i Dumplings non tocchino l’acqua, incoperchiate, e fate cuocere circa 10 minuti. Ecco pronti i vostri Dumplings 🙂

 

Rispondi