Falafel

Le Falafel sono delle deliziose polpettine di ceci speziate e fritte, originarie del Mediororiente. Molto croccanti fuori e tenere all’interno, si accompagnano con salse come hummus e zaztiki, o con verdure. Sono estremamente facili e veloci da preparare, perfette per qualsiasi occasione, ed è una ricetta sia gluten free, sia lattosio free, sia vegetariana. Vediamo subito come prepararle 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min più 1h di riposo

Tempi di cottura: 10 min

Costo: molto basso

Ingredienti per 4 persone
  • 500 gr di ceci secchi (non in scatola)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • mezza cipolla
  • 1 ciuffo di coriandolo fresco
  • 1 cucchiaino di farina di ceci (facoltativo)
  • mezzo cucchiaino di cumino
  • mezzo cucchiaino di cardamomo
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi per friggere
Procedimento

Mettete i ceci in ammollo ricoperti di acqua fredda per tutta la notte. In giorno dopo vedrete che avranno raddoppiato il loro volume.

Scolateli e asciugateli con un panno pulito, e versateli in uno sminuzzatore elettrico con la cipolla tritata, il prezzemolo, il coriandolo, l’aglio, il cumino, il cardamomo, il sale e il pepe, e frullate fino ad ottenere un composto finemente granuloso ed omogeneo. Se pensate che sia troppo umido, aggiungete un cucchiaino di farina di ceci.

Trasferite il composto in una ciotola, coprite con coperchio, e fate riposare in frigo per almeno un’ora.

Dopo di che, mettete una padella antiaderente sul fuoco medio, e fate scaldare abbondante olio di semi per friggere. Formate le polpettine fino a esaurimento del composto.

Friggete le polpettine nell’olio bollente su entrambi i lati, fino a che non saranno belle dorate, e trasferitele su un piatto rivestito di carta assorbente.

Servitele ancora calde e croccanti con hummus o tzatziki

 

Rispondi