Gattò in crosta di mollica e spezie

Il gattò, soffice e filante all’interno e croccante e dorato all’esterno, conquisterà proprio tutti. Non perdetevi questa ricetta… 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min, più 25 min per le patate

Tempi di cottura: 30 min

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di patate
  • 150 gr di salame napoletano tagliato a cubetti
  • 150 gr di mozzarella
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 uova medie
  • 100 gr di mollica di pane bianco
  • 4-5 cucchiai di latte
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Procedimento

Per prima cosa, cuocete le patate. In una pentola, mettete le patate pulite, ricopritele di acqua e mettetele sul fuoco. Dopo circa 25 minuti, provate a inforchettare una patata, se questa si lascerà inforchettare, significa che sono cotte. Scolatele e sbucciatele passandole prima sotto l’acqua fredda.

In una ciotola, passate le patate con uno schiaccia patate.

Aggiungete il sale, le uova, il formaggio, il salame e mescolate.

A parte preparate la copertura del gattò. In una ciotola, mettete la mollica di pane, il latte, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e un pò di formaggio grattugiato, e mescolate.

Oliate una pirofila e versate al suo interno la purea di patate, e livellate.

Distribuite uniformemente il composto di pane, su tutta la superficie del gattò.

 

Cuocete in forno a 180 gradi per 30 minuti, e il vostro gattò è pronto 🙂

Suggerimenti

Potete sbizzarrirvi con i condimenti, per esempio, potreste sostituire o aggiungere al salame napoletano, anche altri affettati, come prosciutto cotto o crudo tagliati a cubetti, ed altri a vostro gusto. Per la crosta di pane invece, potreste usare anche altre spezie, come il rosmarino, timo, oppure un mix di tutte.

Consigli

Il gattò di patate può essere preparato il giorno prima, coperto con pellicola e conservato in frigo, e cotto il giorno dopo.

Rispondi