Guacamole

Il Guacamole è una salsa di origine messicana a base di avocado, succo di lime o limone, polpa di pomodoro, cipolla rossa e peperoncino, da mangiare accompagnata a tortillas, fette di pane bruschettato, o grissini. Quindi perfetto per un aperitivo in compagnia. Il Guacamole è diventato parte della cucina internazionale ed americana. Si usa anche come condimento per le insalate, infatti l’avocado è un ottimo sostituto vegetale del nostro olio di oliva. Vediamo insieme come si prepara 🙂

Difficoltà: molto bassa

Tempi di preparazione: 10 min

Tempi di cottura: zero

Costo: medio

Ingredienti per 4 persone
  • 2 avocado maturi
  • mezza cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio piccolo (facoltativo)
  • il succo di un lime o mezzo limone
  • 1 pomodoro fresco
  • 1 ciuffetto di coriandolo fresco tritato
  • peperoncino tritato q.b.
  • sale q.b.
Procedimento

Tagliate l’avocado in due parti, togliete il nocciolo centrale e prelevate la polpa con un cucchiaio.

Sminuzzare la polpa di avocado con una forchetta. Non è necessario che diventi un purè.

Aggiungere il lime o limone spremuto, la cipolla tritata finemente, l’aglio grattugiato, il pomodoro tagliato a piccoli pezzi, il peperoncino, il sale e il coriandolo tritato finemente.

Amalgamate il tutto, e fate insaporire un’ oretta in frigo prima di servire con croccanti tortillas.

Suggerimenti

Quando comprate gli avocado, assicuratevi che non siano verdi, ma di un colore molto scuro, quasi nero, altrimenti usateli dopo due o tre giorni. La polpa di avocado si ossida velocemente, quindi tende a diventare nero e perde il suo bel verde iniziale, per cui è importante aggiungere il succo di limone.

Consigli

Il Guacamole si conserva chiuso in un contenitore di vetro o plastica in frigo, per massimo un paio di giorni.

 

Rispondi