Involtini alla palermitana

E’ uno dei tanti piatti tradizionali della cucina siciliana che consiste in fettine di vitello farcite con un ripieno di pane, pecorino, pinoli, uvetta passa, scorza di limone e prezzemolo e poi cotti in forno pochi minuti. Il risultato è semplicemente fantastico. Sono velocissimi da preparare e cuociono in 15 min, ma quello che più vi stupirà sarà il loro sapore ricco di gusto e originalità. Ora è il momento di prepararli!!! 😉

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: 10 min
Costo: basso

Ingredienti per 8 involtini

  • 6 fettine di vitello sottili o 550 gr di lonza di vitello
  • 300 gr di pane raffermo o pan grattato
  • 1 cipolla media
  • 1 cipolla rossa per guarnire (facoltativo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 gr di pinoli
  • 30 gr di uva passa
  • 2 cucchiaio abbondanti di pecorino o grana o caciocavallo grattugiato
  • la scorza grattugiata di 1 limone biologico (facoltativo)
  • prezzemolo a piacere
  • 6 foglie di alloro
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa tagliate il pane raffermo e sminuzzatelo a coltello oppure usate uno sminuzzatore elettrico. Dovrete ottenere delle molliche grossolane. La crosta se troppo spessa toglietela.

In una padella antiaderente versate un filo generoso di olio evo e fate andare dolcemente la cipolla finemente tritata finchè non sarà tenera e trasparente, ma non si deve scurire. Aggiungete i pinoli, l’uvetta e la mollica di pane o il pangrattato e cuocete per 1 minuto.

Togliete dal fuoco e incorporate il trito di prezzemolo e aglio, la scorza grattugiata del limone, il formaggio grattugiato e infine regolate di sale e pepe. Il vostro ripieno è pronto.

Tagliate la carne in 6 fette di circa 5 mm di spessore, poi inseritele tra due fogli di pellicola trasparente e con un batticarne o un mattarello, battetele per renderle più tenere e sottili. Quindi dividete ogni fetta a metà. Mettete un cucchiaio di ripieno su ciascuna fetta, poi arrotolatela bella stretta.

Infilate tre involtini su ogni spiedino, intervallandoli con una foglia di alloro e un po’ di cipolla, disponeteli sulla teglia rivestita di carta forno e spennellate con un pochino di olio e se volete aggiungete un po’ di ripieno anche sulla superficie degli involtini.

Infornate a forno preriscaldato 200 gradi per 5-6 min, infine 2-3 min a grill finchè la carne non sarà ben cotta all’interno e dorata all’esterno. Servite ben caldi o tiepidi, buon appetito! 😉

Consigli

Se preferite un ripieno più fine, potete sostituire la mollica di pane con il pan grattato, oppure sostituire la carne di vitello con filetti di pesce (spada, alici, calamari) oppure con fette di melanzane o zucchine.

Rispondi