Lemon curd o crema al limone inglese

Il lemon curd (letteralmente significa “cagliata di limone”) è una tipica crema inglese a base di limone dal gusto deciso e dalla consistenza corposa e morbida. Ha un colore acceso e lucido e si prepara senza latte. Può essere utilizzata per farcire torte, da spalmare sul pane tostato e scones, riempire crostate ed altro. La ricetta è molto semplice da realizzare, vi occorreranno soprattutto dei bei limoni succosi, e il risultato sarà ottimo!!! 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min

Tempi di cottura: 15 min

Costo: basso

Ingredienti per circa 200 gr di crema
  • buccia e succo di 3 limoni grandi
  • 3 tuorli d’uovo
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 35 gr di maizena
  • 2 cucchiai di acqua
  • 50 gr di burro
Procedimento

Grattugiate le bucce di limone in un pentolino dal fondo alto ed unite anche il succo dei limoni filtrato.

A parte in una ciotola versate la maizena e lo zucchero, e mescolateli bene con una frusta a mano. Versate i due cucchiai d’acqua e mescolate fino a formare una cremina.

Trasferite il pentolino sul fuoco, fate scaldare e aggiungetevi la cremina di maizena e cuocete a fuoco basso mescolando continuamente con una frusta a mano fino a che la crema non si addensi.

A questo punto togliete dal fuoco il pentolino, aggiungete i tuorli d’uovo tutti ina volta, mescolate e poi versate anche il burro. Amalgamate il tutto, ed ecco pronta la vostra lemon curd!

Trasferitela in un contenitore di vetro con coperchio, fate raffreddare e ponete in frigo per almeno 1 ora prima di usarla.

Suggerimenti e conservazione

Aggiungete le uova una volta che avrete tolto il pentolino dal fuoco, così non si cuoceranno e la crema non avrà il retrogusto di uova. Una volta pronto e raffreddato, potete usare il lemon curd per farcire torte, crostate, brioche e pan di Spagna, oppere ancora caldo potete trasferirlo in un vasetto di vetro con coperchio e tenerlo in frigo fino a 10 giorni.

 

 

 

Rispondi