Muffins ai mirtilli, farina di mandorle e limone

Tornati dalle vacanze estive non vedevo l’ora di preparare un dolce da colazione che fosse morbido, goloso e fresco, insomma qualcosa che mi facesse ricordare ancora l’estate. Così ho messo insieme la freschezza del limone, la consistenza della farina di mandorle e la golosità e il colore inconfondibile dei mirtilli con tutte le loro sfumature di viola e di blu. Questi muffins sono buonissimi da consumare da soli per merenda, oppure tuffati in una tazza di latte al mattina per colazione. Inoltre sono semplicissimi e veloci da fare, volete vedere come? Eccovi la ricetta dettagliata 😉

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: 30 min
Costo: basso

Ingredienti per 12 muffins

  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 170 gr di zucchero semolato
  • 200 gr di farina 00
  • 80 gr di farina di mandorle
  • 200 gr di mirtilli freschi
  • la buccia e il succo di 1 limone bio
  • 60 ml di olio di semi di mais o girasole
  • 60 ml di latte tiepido
  • i semi di mezza bacca di vaniglia o un cucchiaino di estratto
  • 8 gr di lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

In una ciotola con un frullino manuale montate le uova con lo zucchero per 10 min fino ad ottenere un composto molto spumoso ed omogeneo.

Aggiungete a questo composto l’olio a filo sempre montando, poi alternate farina 00 setacciata con bicarbonato e lievito, e latte poco per volta, in modo da non smontare il composto. Quindi versate a filo un pò di latte , poi aggiungete un cucchiaio di farina precedentemente setacciata con bicarbonato e lievito, poi di nuovo il latte e così via.

Aggiungete anche la buccia grattugiata del limone e il suo succo, la farina di mandorle, la vaniglia ed infine il pizzico di sale e i mirtilli lasciandone alcuni da parte per dopo

Disponete i pirottini nell’apposito stampo per muffins e riempiteli per 3/4. Aggiungete infine 3-4 mirtilli che avevate messo da tarte in ciascun pirottino.

Infornate a forno preriscaldato statico a 170 gradi, oppure a forno ventilato a 160 gradi per 30 min. La durata della cottura varia a seconda del tipo di forno che avete in casa, per cui vi consiglio di verificare la cottura dopo 25 min toccando con i polpastrelli delle dita la superfice di un muffins, se questa risulta perfettamente asciutta e soda, alloara vorrà dire che i muffins sono pronti per essere sfornati, altrimenti lasciateli ancora qualche minuto.

Una volta sfornati, trasferiteli su una tratella e lasciateli raffreddare completamente.

Cospargete di zucchero a velo, ed ecco pronti i vostri muffins sofficissimi e golosissimi 🙂

Suggerimenti e conservazione

Se non vi piacciono i mirtilli, potete sostituirli con altra frutta fresca di stagione, per esempio fichi, pesche, uva o fragole, visto che è ancora estate! I muffins si conservano per massimo un paio di giorni chiusi sotto una campana di vetro a temperatura ambiente, oppure se dovesse essere troppo caldo, in frigo chiusi in un contenitore per alimenti.

Rispondi