Pancakes allo Sciroppo d’Acero

Quando ti assale quella voglia di buono e non hai niente di allettante in casa, e non ti va di uscire e nemmeno impegnarti troppo in cucina, ecco la volta dei Pancake, soffici, veloci, deliziosi! Si possono fare in tanti modi diversi, e la mia versione di oggi è con buccia di arancia, cardamomo, zenzero, cannella e chiodi di garofano, buoni così non li avevo mai mangiati, nemmeno in Canada dove vanno per la maggiore. Il modo migliore per gustare questi pancake, e in generale tutti i tipi di pancake, è con lo sciroppo d’acero, prodotto dalle piante d’acero che notoriamente crescono in Canada, ma sono ottimi anche con marmellate e nutella. Che ne dite allora, li prepariamo insieme?

Difficoltà: molto bassa

Tempi di preparazione: 10 min

Tempi di cottura: 15 min

Costo: molto basso

Ingredienti per 12 pancake medi
  • 180 gr di farina 00
  • 1 uovo grande
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di vanillina
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 250 ml di latte
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 seme di cardamomo
  • 1 chiodo di garofano
  • mezzo cucchiaino di zenzero in polvere o la radice fresca grattugiata
  • la buccia grattugiata di un’arancia biologica
  • 12 gr di lievito per dolci
Procedimento

Per prima cosa, sgusciate il seme di cardamomo e vedrete uscire tanti piccoli semini neri. Aggiungeteli al latte, insieme anche al chiodo di garofano, e fate un infuso. Quado il latte raggiunge il bollore, spegnete la fiamma e lasciate i semini di cardamomo in infusione ancora qualche minuto.

Nel frattempo preparate la pastella. Montate l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso.

Aggiungete tutti gli aromi, quindi la vanillina, la cannella, lo zenzero in polvere, la buccia grattugiata dell’arancia, e amalgamate.

Aggiungete anche l’olio di semi, il latte filtrato, e montate a velocità bassa.

Aggiungete la farina e il lievito setacciati, poco alla volta e a più riprese senza far smontare il composto.

A questo punto, potete scaldare una padella antiaderente o una crepiera. Versate un filo d’olio di semi e cominciate a cuocere i vostri pancakes.

Versate due cucchiai di composto per ogni pancake, e aspettate che compaiano le prime bollicine. Questo è il momento in cui potete girare i pancake, e dopo circa 1 min, potete toglierli.

Continuate così fino ad esaurimento della pastella, ed ecco i vostri pancakes pronti per essere gustati come preferite 😉

Suggerimenti

Potete guarnire i pancakes con le creme o marmellate che preferite, ed anche con granella di nocciole o pistacchi, e frutta fresca. Se utilizzate lo zenzero fresco, vi suggerisco di aggiungerlo grattugiato nel latte insieme al cardamomo e al chiodo di garofano, e poi filtrarlo.

Consigli

I Pancakes si conservano chiusi sotto una campana di vetro per circa tre giorni, anche se al terzo giorno non li ho mai visti arrivare!!! 😛

Rispondi