Pane alla Zucca

Il Pane è uno di quegli alimenti più antichi di cui non si può proprio fare a meno. A seconda della farina che si usa, degli ingredienti aggiunti, della modalità di preparazione e cottura, si possono creare tanti tipi diversi di pane. Ho sperimentato questo alla zucca e i suoi semi, ed il risultato mi ha decisamente convinta. Il pane risulta morbido, colorato e gustoso. Tagliato a fette può essere farcito sia con marmellate o nutella per la colazione e la merenda, sia accompagnato a salumi, o anche gustato da solo. Allora, diamoci da fare e vediamo come prepararlo! 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 15 min più tempo di lievitazione

Tempi di cottura: 35 min, più 20 per la zucca

Costo: basso

Ingredienti per circa 800 gr di pane
  • 300 gr di zucca corposa
  • 200 ml di acqua di cottura della zucca
  • 500 gr di farina (200 gr 00- 200 gr manitoba-100 integrale)
  • 12 gr di livito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • semi di zucca a piacere
Procedimento

Portate a bollore circa 300 ml di acqua, e immergete la zucca tagliata a tocchetti (l’acqua dovrà coprire a filo la zucca) Lasciate cuocere a fuoco medio con coperchio per circa 20 min.

Quando la zucca sarà morbida, toglietela dal fuoco, trasferitela con una forchetta in una ciotola, schiacciatela fino a ridurla a purè, e lasciate intiepidire.

Utilizzate l’acqua di cottura della zucca, quando si sarà intiepidita (200 ml), per sciogliere il lievito.

Versatelo nella ciotola con la zucca, e mescolate bene.

Versate anche la farina poco alla volta, mescolando sempre con un cucchiaio, e quando il composto comincerà a prendere consistenza, aggiungete il sale e trasferitelo su un piano di lavoro.

Continuate a lavorare con le mani, e se occorre, aggiungete altra farina. Questo dipenderà dal tipo di zucca che avrete scelto.

L’impasto finale risulterà molto morbido e leggermente appiccicoso.

Trasferitelo in una ciotola, coprite con la pellicola, e fate lievitare fino a raddoppio del volume. Ci vorranno almeno tre ore.

Dopo di che, date all’impasto, la forma che preferite. Io ho fatto dei panini, ma se preferite, potete fare un unico filone e trasferirlo sulla teglia rivestita di carta forno. Cospargete la superficie di semi di zucca a piacere (passaggio che ho omesso per dimenticanza :-P). Coprite con un foglio di pellicola, e fate lievitare un’altra ora prima di cuocerlo.

Trascorso questo tempo, versate un filo d’olio extra vergine sul pane, ed infornatelo a forno preriscaldato statico a 200 gradi per 25 minuti se avrete fatto dei panini, e 35 minuti, se avrete fatto un filone unico.

Ed ecco pronto il vostro Pane alla Zucca, caldo e profumato… Irresistibile!!! 😉

Consigli

Il Pane alla Zucca si conserva in un sacchetto di carta in un posto asciutto per circa tre giorni.

 

 

Rispondi