Pane Naan

Il Pane Naan è un tipico pane di origine indiana, diffuso anche in tutto il Medio Oriente e l’Asia centro-meridionale. Può essere accompagnato ad affettati, verdure e formaggi, oppure farcito con carne macinata. Spesso l’impasto del pane viene speziato con semi di nigella e cumino, e servito caldo spennellato con burro. Io vi propongo una versione del Pane Nan molto classica, aromatizzato all’aglio e coriandolo, da poter accompagnare una pietanza sugosa, come uno spezzatino, o una zuppa di legumi, oppure con salumi e formaggi. A voi la scelta! 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 5 min, più il tempo di lievitazione

Tempi di cottura: 10 min

Costo: molto basso

Ingredienti per 4 persone
  • 500 gr di farina 0
  • 200 gr di yogurt bianco naturale
  • 200 ml di latte tiepido
  • mezzo cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale
  • 6 gr di lievito di birra secco, o 12 gr di quello secco, oppure 60 gr di lievito madre
  • 2 spicchi di aglio
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • un ciuffo di coriandolo o prezzemolo o origano
Procedimento

Per prima cosa, in una ciotola sciogliete il lievito e il miele nel latte, e lasciate che si attivi per circa 10 min. coperto con pellicola. Vedrete che sulla superficie del latte si formerà una schiuma marroncina. E’ il lievito attivato, pronto all’uso.

Aggiungete lo yogurt, e mescolate con un cucchiaio.

Versate  questo composto nel boccale di una planetaria con gancio ad uncino, oppure in una ciotola se lavorate a mano, aggiungete la farina e il sale, e impastate giusto il tempo che gli ingredienti si combinino tra loro. Trasferite l’impasto su una superficie di lavoro infarinata, e completate l’impasto a mano, fino a formare una palla. L’impasto risulterà ancora un pò appiccicoso, ma deve essere così.

Trasferite l’impasto in una ciotola, copritelo con pellicola, e fate lievitare fino a raddoppio del volume iniziale.

Nel frattempo, preparate dell’olio extra vergine con l’aglio sminuzzato molto finemente, e spennellate la superficie del pane.

Dopo di che, trasferite l’impasto su una superficie di lavoro, e dividetelo in 8 porzioni più o meno uguali.

Stendete ciascuna porzione con il mattarello. Riscaldate una padella antiaderente, ungetela con dell’olio, e cominciate a cuocere il pane. Spennellatelo con l’olio anche mentre cuoce.  Quando cominceranno a formarsi delle bolle in superficie, è il momento di girarlo.

Spolverate con il coriandolo tritato, e servite caldo… Buon appetito!!! 😉

Rispondi