Pasta Brioche allo Yogurt, Senza Burro e Olio

I lievitati sia dolci che salati sono la mia passione, perchè mi danno grandi soddisfazioni e sono sempre molto apprezzati. Il segreto per un ottimo risultato, è dato dall’utilizzo di farine adeguate, e dal rispetto dei tempi di lievitazione. In questa ricetta ho utilizzato dello yogurt bianco e del miele, ispirandomi alla tradizione greca, e quello che è venuto fuori, mi ha veramente soddisfatta. Ho preparato sia dei cornetti ripieni di Nutella fatta in casa, sia delle semplici brioche da guarnire a piacere. Semplici, morbide, leggere e profumate, non potete che amarle!!! 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 20 min, più tempi di lievitazione

Tempi di cottura: 20 min

Costo: molto basso

Ingredienti
  • 600 gr di farina (300 di farina 00, 300 di farina manitoba)
  • 250 ml di latte tiepido
  • 7 gr di lievito di birra fresco
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 80 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo per spennellare
  • semi di papavero  e scaglie di mandorle (facoltattivi)
Procedimento

In una ciotola, sciogliete il lievito nel latte tiepido, aggiungete lo zucchero il miele, e la vaniglia, e mescolate bene con un cucchiaio.

Versate anche lo yogurt, mescolate, e a più riprese, aggiungete anche la farina poco per volta, infine il sale. Date una prima mescolata con un cucchiaio.

Trasferite il composto ottenuto su un piano da lavoro, e continuate a impastare con le mani, fino ad ottenere un composto uniforme, compatto e liscio, ma morbido.

Infarinate leggermente una ciotola, e trasferite il panetto al suo interno, incidetelo con un coltello formando una croce sulla superficie e lasciate che lieviti ben coperto con pellicola, fino a raddoppio del volume. Ci vorranno circa 8-9 ore.

Dopo di che, riprendete il panetto, trasferitelo su un piano di lavoro, e preparate i vostri cornetti ripieni di Nutella fatta in casa, oppure le vostre brioche semplici.

Fate lievitare ancora un altra ora coperte con pellicola, spennellate con un uovo battuto, aggiungete dei semi di papavero o scaglie di mandolrle a piacere, ed infornate a forno preriscaldato statico a 180 gradi per 20 min.

Sfornate, fate raffreddare e trasferitele su un piatto da portata 😉

 

Suggerimenti

Questa pasta brioche allo yogurt può essere impreziosita con la buccia di limone ed arancia grattugiate, per renderla ancora più gustosa e profumata.

Consigli

Una volta cotte, potete conservare le vostre brioche o cornetti per circa tre giorni chiusi sotto una campana di vetro, oppure in un sacchetto per alimenti.

 

 

Rispondi