Pasta Frolla Passo Passo

La Pasta Frolla è una ricetta base con cui potete realizzare tanti dolci diversi, dalle crostate ai biscotti, dalla pastiera ai pasticciotti e maritozzi, ed è molto pratica e veloce da fare. Segiute la mia ricetta e lo scoprirete 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min, più 30 min di riposo

Tempi di cottora: 12-13 min

Costo: basso

Ingredienti
  • 300 gr di farina 00
  • 2 uova medie intere
  • 150 gr di burro
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato o i semi di una bacca
  • la buccia grattugiata di 1 limone e 1 arancia bio (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale
Procedimento

In una ciotola, versate la farina e il burro a pezzetti, preso 5 minuti prima dal frigo, e lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso.

Se usate la planetaria, lavorate con il gancio a foglia e velocità 2.

Dopo di che, aggiungete lo zucchero, la vaniglia e le uova, ed infine un pizzico di sale, e impastate velocemente fino a che gli ingredienti non si compattano tra loro, e formate una palla.

Avvolgete l’impasto ottenuto in un foglio di pellicola, e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, potete utilizzare la vostra pasta frolla per fare una crostata del diametro di 24 cm. In questo caso cuocete la crostata a forno preriscaldato in modalità ventilata a 170 gradi per 20 minuti, oppure in modalità statica a 180 gradi sempre per 20 min. Quando i bordi saranno dorati, abbassate il forno a 160 gradi e lasciate cuocere gli ultimi 5-6 minuti. Controllate le cottura man mano perchè ognuno conosce il proprio forno di casa.

Io ho utilizzato la pasta frolla per fare dei semplici biscottini con mandorle, nocciole e diavoletti e cotti in forno pre riscaldato ventilato a 180 gradi.  Buon divertimento 😉

Suggerimenti

Il burro non deve essere a temperatura ambiente, basta toglierlo dal frigo 5 min prima, così riuscirete a lavorarlo meglio con la farina. Le dosi degli ingredienti che vi ho dato, sono per realizzare una torta del diametro di 24 cm, e se vi dovesse rimanere altra pasta frolla, potete sempre utilizzarla per dei biscotti o crostatine. Inoltre potete aromatizzarla, oltre che con la vaniglia, anche con la buccia di limone ed arancia grattugiata, a vostro piacere.

Consigli

Potete preparare la Pasta Frolla il giorno prima e conservarla in frigo avvolta in un foglio di pellicola.

Rispondi