Plum cake al cioccolato

Per la colazione e la merenda più golose che ci siano, vi propongo il plum cake al cioccolato. Si mantiene morbidissimo per giorni anche se sforzarsi di non fare il bis è una sfida ormai persa. Si prepara in pochissimo tempo, basta avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente per avere il miglior risultato. La ricetta è del maestro Iginio Massari, quindi difficile sbagliarsi 😉 Allacciate quindi il grembiule e facciamolo insieme 🙂

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: 45 min
Costo: basso

Ingredienti per uno stampo lungo 23 cm

  • 150 gr di farina integrale
  • 50 gr di cacao in polvere
  • 170 gr di burro
  • 170 gr di zucchero semolato (io metà moscovado, metà semolato)
  • 200 gr di uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o zucchero vanigliato o i semi di una bacca
  • 200 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 50 gr di rum
  • 9 gr di lievito per dolci in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per guarnire (facoltativo)

Procedimento

In una ciotola con le fruste elettriche o nel boccale della planetaria con gancio a frusta e velocità 2 montate il burro, poi incorporate lo zucchero, la vaniglia il sale e il rum fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo.

Aggiungete a più riprese la farina setacciata con il lievito e il cacao alternandola alle uova.

In ultimo aggiungete e inglobate delicatamente con una marisa le gocce di cioccolato.

Versate il composto ottenuto in uno stampo da plum cake oleato e infarinato o rivestito di carta forno e infornate a 180 gradi in modalità statico preriscaldato per i primi 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 165 gradi e proseguite la cottura per altri 15 min, infine a 160 gradi per gli ultimi 10 min. Vale sempre la prova stecchino!!!

Sfornate il plum cake e lasciate raffreddare qualche minuto, poi trasferitelo su una gratella e lasciatelo raffreddare completamente, cospargete di zucchero a velo prima di servirlo 😉

Suggerimenti e conservazione

Per un plum cake riuscito bene è necessario che le uova e il burro siano a temperatura ambiente, quindi vi consiglio di togliere questi ingredienti dal frigo almeno tre ore prima dell’uso. Potete sostituire il rum con altro liquore a vostra scelta o in alternativa un paio di cucchiai di latte tiepido. Il plum cake si conserva per 3-4 giorni chiuso sotto una campana di vetro o coperto con pellicola in ambiente fresco e asciutto.

Rispondi