Plumcake allo yogurt cocco e limone

Il dolce da colazione per eccellenza è senza dubbio il plum cake. Goloso, morbido e versatile, si può preparare in tanti modi diversi in base ai propri gusti. Questa volta ho scelto cocco e limone perchè avevo voglia di freschezza e leggerezza, ed è proprio l’abbinamento giusto, ed allora buona colazione per chi passa di qui 😉

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: 40 min
Costo: basso

Ingredienti per uno stampo lungo 28 cm

  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 180 gr di zucchero semolato
  • 230 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di cocco
  • 200 gr di yogurt naturale (io ho usato quello greco)
  • la buccia grattugiata di 1 limone grande biologico
  • 100 gr di olio di semi di mais o girasole
  • 10 gr di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale

Procedimento

Nel boccale della planetaria con gancio a frusta oppure in una ciotola con fruste elettriche montate alla velocità più alta le uova con lo zucchero per 10 minuti fino ad ottenere un composto molto spumoso e chiaro.

In una ciotola a parte mischiate la farina 00, la farina di cocco, il sale e il lievito e mescolate con un cucchiaio.

Abbassate la velocità al minimo, e sempre montando aggiungete alle uova e lo zucchero lo yogurt poco per volta, la buccia grattugiata del limone, poi l’olio a filo facendo attenzione a non smontare il composto.

Da adesso in poi procedete a mano con una spatola o marisa e aggiungete poco per volta le farine. Mescolate dal basso verso l’alto senza far smontare il composto.

Versate il composto ottenuto nello stampo da plum cake oliato ed infarinato o rivestito di carta forno, spolverate con farina di cocco a piacere ed infornate a forno preriscaldato statico a 180 gradi, oppure a modalità ventilato a 160 gradi per 40-45 min. Trascorso questo tempo, fate la prova stecchino, se uscirà completamente asciutto potete sfornare il vostro dolce.

Lasciate raffreddare, poi trasferitelo su un piatto da portata e servite 😉

Suggerimenti e conservazione

Se preferite, potete sostituire lo yogurt naturale con quello al cocco. In questo caso andrete a sostituire anche la farina di cocco con quella 00. Se invece avete lo yogurt al limone, basterà non aggiungere la buccia grattugiata del limone. Il plum cake si conserva sotto una campana di vetro a temperatura ambiente, oppure avvolto nella pellicola per circa tre giorni,

Rispondi