Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un secondo molto appetitoso, facile e veloce da preparare. Non ha bisogno di particolari contorni, basta qualche fetta di pane per accompagnare il sughetto di pomodoro, e la vostra cena è servita 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 15 min

Tempi di cottura: 30 min

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone

  • 800 gr di coscie o sovracoscie di pollo
  • 1 cipolla bianca o scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 2 foglie di alloro
  • 4-5 pomodori freschi o 1 pelata
  • olive q.b (facoltativo)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

In una padella antiaderente, fare rosolare la cipolla tagliata molto sottile, l’aglio finemente tritato, e aggiungete i pezzi di pollo e salate e pepate.

Aggiungete anche gli aromi, ovvero il rosmarino e l’alloro.

Fateli dorare da una parte e dall’altra, e sfumate con il vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, aggiungete i pomodori tagliati grossolanamente, aggiustate di sale, e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti andando a girare il pollo di tanto in tanto.

A cottura ultimata, aggiungere qualche oliva nera e servite caldo.

Suggerimenti

Se non vi piace l’aglio, non tritatelo, mettetelo intero e poi prima di versare il pomodoro, toglietelo. Potete usare sia il vino bianco che quello rosso, a seconda dei vostri gusti. Inoltre il pollo può essere sostituito  anche con altri tipi di carne, come il coniglio o la faraona.

Consigli

Il pollo alla cacciatora è buonissimo anche il giorno dopo riscaldato.

 

Rispondi