Pulled pork

Il Pulled Pork è un piatto tipico della cucina americana. La parte del maiale uasata è la spalla, ma anche lo stinco o il collo vanno bene, l’importante è che sia un bel pezzo di maiale non troppo magro, e privo di ossa. Solitamente dopo essere stato cosparsa di varie spezie, la carne viene fatta cuocere molto lentamente in una pentola elettrica che si chiama slow cooker, oppure in forno per lunghe ore. Io ho usato un pentola antiaderente dai bordi e fondo alti, e lasciato cuocere per 5 ore. Dopo di che il pezzo di maiale diventa così tenero, da poterlo sfilacciare con una forchetta, per poi condirlo con il fondo di cottura formato durante la cottura stessa. Viene poi servito con il pane e cavolo rosso o bianco tagliato finemente. Si possono realizzare anche degli ottimi panini, o servirlo semplicemente con una insalata e patatine fritte. Vediamo quindi come si prepara 😉

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 min

Tempi di cottura: 5 ore

Costo: medio

Ingredienti per 6 persone
  • 3 kr di spalla di maiale
  • 1 cucchiaino di pepe nero in grani o già macinato
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di semi di finocchietto
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 chiodi di garofano
  • 3 foglie di alloro
  • 1 cucchiaino di cumino
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna (facoltativo)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1,5 L di acqua
  • 1 filo di olio di oliva
Procedimento

Per prima cosa, eliminate il grasso in eccesso del pezzo di maiale.

In un mortaio unite tutte le spezie, quindi l’aglio, la paprica, la senape, il cumino, il pepe, il sale, i chiodi di garofano, semi di finocchietto, e pestatele fino ad ottenere un composto granuloso uniforme.

Cospargete la carne con questo composto, e fatelo rosolare a fuoco medio su entrambi i lati in una pentola antiaderente dal fondo e bordi alti con un filo di olio extra vergine di oliva.

Versate il vino e fate sfumare. Quando la parte alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete la carota e la cipolla tagliate a tocchetti.

Versate anche l’acqua e fate cuocere con coperchio a fuoco basso basso per 5 ore, girandolo a metà del tempo trascorso.

Dopo di che, la carne sarà così tenera, che vi divertirete a sfilacciarlo con una o due forchette.

Filtrate il fondo di cottura e versatelo sulla carne sfilacciata, mentre le verdure potete frullarle e aggiungerle alla carne insaporendola ulteriormente.

Servite il Pulled pork in un panino con cavolo rosso o cipolle caramellate, o patatine fritte 😉

 

Rispondi