Risotto allo Zafferano e Salsiccia

Il Risotto allo Zafferano è un grande classico della tradizione lombarda. Io l’ ho semplicemente arricchito con la salsiccia che lo rende ancora più gustoso. E’ un primo piatto cremoso e dal sapore molto delicato. Ve lo consiglio assolutamente 😉

Difficoltà: molto bassa

Tempi di preparazione: 20 min

Tempi di cottura: 20 min

Costo: medio-basso

Ingredienti per 4 persone
  • 400 gr di riso carnaroli
  • 2 bustine di zafferano, ovvero circa 2 gr
  • 1l di brodo vegetale
  • una noce di burro
  • mezza cipolla bianca
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 salsiccia di maiale
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
Procedimento

Per prima cosa preparate il brodo con una cipolla, una carota, una costa di sedano, due cucchiai di passata di pomodoro, 1.5l di acqua, e fate cuocere 25-30 minuti.

In una padella antiaderente fate soffriggere dolcemente la cipolla con il burro e un pizzico di sale. Quando sarà dorata, aggiungete il riso precedentemente sciacquato sotto l’acqua corrente per togliere eventuali impurità.

Fate tostare il riso qualche minuto, ed aggiungete il vino. Fate sfumare, poi cominciate ad aggiungere un mestolo di brodo caldo per volta, e mescolate continuamente. Man mano che viene assorbito il brodo, aggiungete un altro mestolo, fino a completa cottura del riso. Ci vorranno circa 20 minuti.

A pochi minuti dalla fine della cottura del riso, sbriciolate la salsiccia, così che rimarrà morbida.

Fate sciogliere lo zafferano in un cucchiaio di brodo caldo, e versatelo nel riso.

Aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate per amalgamare il tutto.

Fate riposare il risotto qualche minuto prima di servirlo ancora caldo, e buon appetito!!! 🙂

Suggerimenti

Il carnaroli è il tipo di riso da usare per i risotti perchè non si slega e conferisce cremosità al risotto. Se avete bisogno di ridurre i tempi, potreste acquistare del brodo vegetale o di carne già pronto.

Consigli

Il risotto va consumato appena pronto, ma se dovesse rimanere, potrebbe essere un’ottima base per la preparazione di arancini o timballi 😉

 

Rispondi