Settembrini

Cosa c’è di meglio di una tazza di cioccolata calda o di tè accompagnata ad un pasticcino di pasta frolla e marmellata di fichi e granella di nocciole in una uggiosa e buia giornata di settembre? Io dico che una coccola del genere fa passre tutta la nostalgia dell’estate appena passata. I settembrini sono così golosi e veloci da preparare che li farete molto spesso e se poi i fichi sono dei frutti che vi piacciono, allora ne diverrete dei veri e propri dipendenti 😉

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min più riposo
Tempi di cottura: 15 min
Costo: basso

Ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo grande
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia grattugiata di 1 limone biologico
  • marmellata di fichi q.b.
  • 40 gr di mandorle o nocciole tritate

Procedimento

Per prima cosa preparate la frolla.

In una ciotola o nel boccale della planetaria con gancio a foglia versate la farina, lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata del limone e mescolate.

Aggiungete il burro a pezzi e impastate fino ad ottenere un composto sabbioso.

Alla fine aggiungete l’uovo e impastate velocemente fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo. Trasferitelo su una superficie di lavoro leggermente infarinata e modellatelo con le mani fino ad ottenre un panetto. Avvolgetelo in un foglio di pellicola e fate riposare in frigo per circa 30 min.

In una ciotola versate la marmellata di fichi e le mandorle o nocciole tritate, mescolate e il vostro ripieno è pronto.

Trascorso il tempo di riposo, su una superficie di lavoro ben infarinata stendete il panetto in un rettangolo grande di spessore 3mm. Dividetelo in due rettangoli larghi 10 cm ciascuno.

Al centro di ciascun rettangolo disponete la marmellata e chiudete la frolla arrotolandola in modo che la chiusura finisca sotto. Per facilitare l’avvolgimento, usate la carta forno. Riponete in frigo per 30 min.

Trasferite i salsicciotti sulla teglia rivestita di carta forno e cuocete a forno preriscaldato statico a 170 gradi per 15 min o fino a doratura.

Sfornate e mentre sono ancora caldi, tagliate i salsicciotti in rettangoli larghi circa 3 cm. A questo punto se preferite una frolla più croccante, ripassate in forno a 150 gradi per 10 min, oppure trascorso il tempo di cottura, lasciateli raffreddare in forno spento. Ecco pronti i vostri golosi e profumati settembrini! 😉

Suggerimenti e conservazione

Potete realizzare questi biscottini con la marmellata che preferite, oppure con la nutella o altre creme. I settembrini si conservano poi in una scatola di latta per circa una settimana a temperatura ambiente.

Rispondi