Susamielli Napoletani

I Susamielli Napoletani sono dei classici biscotti speziati della tradizione natalizia partenopea, pittosto grossi, principalmente a base di miele, farina e un misto di spezie chiamato “pisto” lo stesso che si usa per mostaccioli e roccocò. Sono a forma di esse, ed il nome deriva probabilmente dal fatto che originariamente, venivano decorati con semi di sesamo prima della cottura. Sono biscotti senza burro, latte ed uova, quindi ideali per le persone intolleranti al lattosio, e sono semplicissimi da preparare. Vediamo come.

Difficoltà: molto bassa

Tempi di preparazione: 30 min

Tempi di cottura: 15 min

Costo: molto basso

Ingredienti per circa 15 biscotti
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di miele
  • 100 gr di mandorle
  • 100 gr di zucchero
  • 10 gr di pisto (cannella, chiodi di garofano, anice stellato, noce moscata, vaniglia)
  • 5 gr di ammoniaca
  • scorze di arancio e cedro candito (facoltativo)
Preparazione

Per prima cosa, fate sciogliere il miele in un pentolino a fiamma dolce.

Tritate le mandorle grossolanamente, o fino a ridurle a farina, secondo i vostri gusti. Io le ho tritate quasi fino a ridurle a farina. Se volete, mettetene anche qualcuna da parte, per la decorazione finale.

In una ciotola, versate la farina, le mandorle tritate, la frutta candita, il miele, il pisto, lo zucchero, e l’ammoniaca, ed impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

Prendete in pezzetto di impasto, e su un piano di lavoro, arrotolatelo fino a formare un salsicciotto. Modellatelo a forma di esse, e trasferitelo dulla teglia del forno rivestita di carta forno.

 

Ripetete lo stesso procedimento fino a finire l’impasto. Decorate la superficie dei susamielli con delle mandorle.

Infornate a forno preriscaldato statico a 180 gradi, oppure ventilato a 160 gradi, per 15 minuti.

Sfornate e fate raffreddare prima di rimuoverli dalla teglia.

Suggerimenti

Per rendere i vostri Susamielli ancora più profumati, potete aggiungere all’impasto la buccia di un’arancia biologica. Per quanto riguarda il “pisto” la proporzione tra le varie spezie, è a seconda del proprio gusto. Io preferisco una maggiore concentrazione di cannella e vaniglia, poi a diminuire, anice, chiodi di garofano, noce moscata).

Consigli

I Susamielli Napoletani si conservano per circa 10 giorni chiusi in una scatola di latta, oppure in un sacchetto di plastica per alimenti.

Rispondi