Teriyaki di polpette al mandarino

Le polpette piaccione proprio a tutti e in qualsiasi modo. Oggi però voglio proporvi una ricetta a base di polpette un pò diversa, che si rifà alla cucina orientale con una salsa al mandarino che rende le polpette molto succose e saporite. In pratica le polpette vengono fritte e poi glassate con questa salsa precedentemente addensata. Vi consiglio vivamente di provarle perchè sono squisite!!!

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 20 min
Tempi di cottura: 25 min
Costo: basso

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr di macinato di vitello o di maiale o misto
  • 200 gr di pane bianco (solo la mollica)
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 piccola radice di zenzero fresco tritato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di paprica dolce (facoltativo)
  • 1 uovo
  • olio di oliva per friggere (non è una frittura ad immersione)
  • sale e pepe q.b.

Ingredienti per la salsa teriyachi

  • il succo di 3 mandarini o 1 arancia grande
  • mezzo bicchiere di salsa di soya
  • 1 cucchiaino abbondante di miele di acacia o millefiori

Procedimento

In una padella antiaderente fate appassire la cipolla tritata molto finemente con un filo di olio extra vergine di oliva, l’aglio tritato finemente, lo zenzero anch’esso tritato, la paprica, e fate cuocere a fuoco basso per qualche minuto con coperchio. La cipolla non deve cambiare colore, ma solo ammorbidirsi. Se occorre, aggiungete qualche cucchiaio di acqua.

In una ciotola versate la mollica del pane sminuzzata grossolanamente (se risulta duro, fatelo prima ammorbidire nell’acqua o nel latte e poi strizzatelo bene), aggiungete la cipolla ormai cotta con gli altri odori e mescolate bene in modo che la mollica del pane si insaporisca e si ammorbidisca. Aggiungete anche il prezzelo tritato, l’uovo ed infine la carne tritata. Mescolate con le mani per assicurarvi che si amalgami tutto per bene. Aggiustate di sale e pepe e formate le polpette della dimensione che preferite, non troppo piccole altrimenti dopo la cottura risulteranno asciutte all’interno.

In una padella antiaderente versate un filo di olio di oliva, fate riscaldare bene e versatevi le polpette, fate cuocere un paio di minuti per lato a fuoco vivace e poi trasferitele in un piatto. Non dovranno essere completamente cotte perchè dovranno essere ripassate in padella con la salsa, ma dovranno solo avere la crosticina croccante intorno.

In una ciotola versate il succo filtrato dei mandarini spremuti, la salsa di soya e il miele. Mescolate bene e versate questo composto in una padella anriaderente. Fate cuocere a fuoco medio un paio di minuti e quando bolle versateci le polpette. Fate cuocere ancora altri pochi minuti e poi cercando di non rompere le polpette, giratele smuovendo la padella con movimenti circolari. Lasciate cuocere ancora un paio di minuti e le vostre polpette sono pronte!!!

Impiattate e decorate con semi di sesamo se vi piacciono, oppure con prezzemolo tritato o erba cipollina sminuzzata, buon appetito!!!

Suggerimenti

Per quanto riguarda il pane, potete usare anche quello in cassetta tagliato a piccoli cubetti, o se avete intolleranze potete completamente ometterlo.

Rispondi