Torta con Crema alle Arance Rosse di Sicilia

Per un’occasione speciale come un compleanno, o un anniversario, è sempre bello preparare qualcosa di altrettanto speciale, come questa Torta con Crema alle Arance di Sicilia. Si tratta di un Pan di Spagna farcito con una golosissima crema chantilly all’arancia. In questo caso, ho usato le arance di Sicilia perchè sono rosse, succose, e hanno un gusto più particolare. Infatti la crema, oltre ad avere un colore più vivo rispetto alle classiche arance, ha un sapore più deciso ed accattivante. Inoltre è una crema senza latte e burro e farina, perfetta per gli intolleranti al lattosio e per i celiaci. In pratica, il latte viene sostituito con il succo di arancia, e la farina con l’amido di mais. Poi, per renderla più voluminosa e leggera, ho aggiunto qualche cucchiaio di panna fresca montata. Il risultato è stato un trionfo di gusto e delicatezza, da rifare alla prossima occasione! 😉

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 1h

Tempi di cottura: 45 min per il pan di Spagna, 15 min per la crema

Costo: medio

Ingredienti per 8-10 persone
  • Pan di Spagna del diametro di 24 cm
  • 3-4 arance biologiche, circa 500 ml di succo
  • 3 rossi d’uovo
  • 150 gr di zucchero semolato
  • semi di 1 bacca di vaniglia o vanillina
  • 250ml di panna fresca da montare
Ingredienti per la bagna
  • 200 ml di acqua
  • 100 ml di succo di arancia
  • 40 gr di zucchero semolato
Procedimento per la crema

Lavate, tagliate a metà e spremete le arance con uno spremiagrumi.

In una pentola dal fondo alto, montate con una frusta manuale, i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, fino a formare un composto spumoso.

Aggiungete l’amido di mais, e mescolate bene fino ad ottenere un composto uniforme.

Aggiungete anche il succo di arancia filtrato con un passino e un velo in modo da trattenere sia la polpa, sia eventuali semini.

Mescolate bene, e cuocete a fuoco lento, mescolando continuamente, fino a che la crema non si addensi.

Dopo di che togliete la crema dal fuoco, e versatela in una ciotola di acciaio o ceramica, copritela con un foglio di pellicola a stretto contatto con la crema, in modo che si formi la fastidiosa pellicina in superficie, e lasciate raffreddare.

Procedimento per la bagna

Preparate la bagna della torta portando ad ebollizione l’acqua con lo zucchero. Fate bollire un paio di minuti, togliete dal fuoco, fate intiepidire, ed aggiungete il succo di arancia. Ecco pronta la bagna.

Composizione della torta

Montate la panna fredda di frigo in una ciotola capiente, e versatene un paio di cucchiai nella crema all’arancia divenuta fredda.

Tagliate in due dischi uguali il Pan di Spagna con un lungo coltello per il pane.

Prendete la sagoma con cerniera della tortiera senza la base, dove avete cotto il vostro Pan di Spagna, e posizionatela sul piatto da portata che avete scelto per la vostra torta.

Disponete il primo disco di Pan di Spagna nella stampo della tortiera con cerniera senza la base, e inzuppatela con la bagna che avete preparato precedentemente.

Aggiungete la crema, livellate, e ricoprite con il secondo disco di Pan di Spagna.

Inzuppate il disco con la bagna, e riponete la torta in frigo per un paio di ore, in modo che si compatti e prenda ancora più sapore.

Dopo di che, togliete il disco a cerniera della tortiera, e guornite la vostra torta con la panna montata e fettine di arancia.

 

Suggerimenti

Nella bagna potete aggiungere del liquore a vostro gusto, come il Maraschino, l’Amaretto di Saronno o Strega. Se preferite, potete sostituire le arance rosse di Sicilia con altre varietà a vostro gusto.

Consigli

La Torta con Crema alle Arance di Sicilia si conserva in frigo per circa tre giorni.

Rispondi