Torta di Mele alla Crusca

Una delle torte più amate da tutti, è sicuramente quella di mele, per la sua cremosità, gusto, morbidezza, e sicuramente per la sua semplicità e genuinità. Io vi propongo la mia ricetta con farina di crusca che le conferisce una consistenza e un gusto un pò rustico,  e un colore marroncino, senza rinunciare alla cremosità e morbidezza tipiche della torta di mele. La crusca è l’involucro fibroso che riveste i semi dei vari cereali, ed ha tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Direi che l’abbinamento con le mele è perfetto. Questa è stata una scoperta nata dalla voglia di sperimentare una versione nuova, e il risultato mi ha entusiasmato così tanto, che non vedevo l’ora di condividerlo con voi. E’ una torta da provare assolutamente! 😉

Difficoltà: molto bassa

Tempi di preparazione: 15 min

Tempi di cottura: 40 min

Costo: molto basso

Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro
  • 3 uova grandi a temperatura ambiente
  • 80 gr di farina di crusca
  • 120 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 mele grandi a temperatura ambiente
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte tiepido
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 mezza tazzina di liquore Strega (facoltativo)
Procedimento

Per prima cosa, accendete il forno statico a 180 gradi, imburrate ed infarinate una tortiera del diametro di 22 cm, e tagliate a spicchi sottili le mele.

In una ciotola, montate insieme le uova con lo zucchero, la cannella e la vanillina, fino ad ottenere un composto uniforme e cremoso.

Continuando a montare, aggiungete a filo e senza far smontare il composto, il latte tiepido e l’olio, poi il liquore.

Incorporate le farine setacciate con il lievito poco per volta e a più riprese, senza far smontare il composto, quindi riducete a 1 la velocità delle fruste elettriche.

Infine, aggiungete il sale, una parte delle mele a pezzetti, amalgamate con una spatola, e versate il composto ottenuto nella tortiera imburrata e infarinata.

Decorate la superficie con le fette di mele rimaste. Spolverizzate con dello zucchero semolato o di canna, e infornate a forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

Trascorso questo tempo, fate la prova stecchino, se risulterà asciutto, potete sfornare la vostra torta di mele.

Fatela raffreddare, e poi trasferitela su un piatto da portata e spolverizzate con zucchero a velo 😉

Suggerimenti

La consistenza del composto che otterrete, è molto importante per la buona riuscita di questa torta. Non deve risultare troppo liquida, nè tantomeno troppo densa, quindi a seconda del caso, aggiungete qualche cucchiaio di latte tiepido, oppure al contrario, 1 cucchiaio di farina di crusca, se troppo liquido.

Consigli

La Torta di Mele si conserva chiusa sotto una campana di vetro per circa tre giorni.

 

Rispondi