Torta Ricotta e Pere, la Ricetta Originale di Sal De Riso

Uno dei cavalli di battaglia della pasticceria campana, e ancora di più della Costiera Amalfitana, è senza dubbio la famosa Torta Ricotta e Pere di Salvatore De Riso, noto pasticcere di Minori che la preparò per la prima volta nel 1998. Oggi è molto apprezzata ed imitata in tutto il mondo, per la bontà, semplicità e profumo che richiamano le bellezze e i sapori della terra dove è nata. Questa torta è composta di due dischi di biscotto alle nocciole, che racchiudono una golosissima e delicata crema alla ricotta e pere, che non dimenticherete mai più. Allora, mani in pasta, e prepariamola insieme!!! 😉

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 30 min

Tempi di cottura: 15 min

Costo: medio

Ingredienti per la pasta biscotto (due dischi)
  • 3 uova (io 4 uova)
  • 130 gr di zucchero semolato (io 100 gr)
  • 180 gr di nocciole
  • 60 gr di farina 00
  • 100 gr di burro fuso
Ingredienti per la crema
  • 600 gr di ricotta
  • 250 gr di panna fresca da montare
  • 250 gr di zucchero semolato (io 180 gr)
  • 1 bacca di vaniglia
Ingredienti per la farcitura delle pere
  • 350 gr di pere williams (io pere conference)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • succo di mezzo limone
  • 1 noce di burro
  • 6 gr di amido di mais
  • 20 gr di distillato di pere (beato chi lo ha!)
Procedimento per la pasta biscotto

In una ciotola, o nel boccale della planetaria, montate le uova con lo zucchero, fino a quadruplicarne il volume.

Tritate finemente le nocciole con la farina.

In un tegame fondete il burro a fuoco molto lento.

Unite le farine al composto di uova con una spatola in maniera molto delicata, con movimenti dal basso verso l’alto.

Unite anche il burro fuso, ed amalgamate bene.

Preparate due stampi uguali di 26 cm di diametro, con la base foderata con carta forno.

Versate metà composto in una tortiera, e l’altra metà nell’altra.

Infornate uno alla volta, a forno preriscaldato a 180 gradi per 15 min.

Ed ecco pronti i vostri due dischi di pasta biscotto.

Procedimento per la crema

In una ciotola, versate la ricotta, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, ed amalgamate bene con una spatola.

A parte montate la panna, ed aggiungetela delicatamente alla crema di ricotta.

Pulite e tagliate a cubetti le pere, e fatele cuocere con coperchio a fuoco medio per 10 minuti con 2 cucchiai di zucchero, il succo di limone e la noce di burro.

Dopo di che, quando vedrete sul fondo della padella il succo delle pere, spolverate con l’amido di mais e fate cuocere ancora per un paio di minuti.

Aggiungete il distillato di pere, togliete dal fuoco, e lasciate raffreddare.

Inglobate le pere raffreddate nella crema di ricotta, e la vostra farcia è pronta.

Composizione della torta

Sistemate il cerchio a cerniera, o un cerchio di acciaio dello stesso diametro dei  dischi di biscotto, sul piatto da portata che avete scelto, e sistemate al suo interno un disco di biscotto.

Farcite con la crema di ricotta, ed incorporate i pezzi di pere cotti.

Chiudete con l’altro disco di biscotto, e ponete il dolce in frigo per almeno due ore.

Trascorso questo tempo, sfilate il cerchio di acciaio, e decorate la torta con spicchi di pere sciroppate, e zucchero a velo.

Suggerimenti

Se preferite, potete sostituire le pere fresche, con quelle sciroppate.

Consigli

La Torta Ricotta e Pere si conserva in frigo coperta con pellicola per circa tre giorni, anche se al terzo giorno ci vorrebbe solo un miracolo per farla ricomparire!!! 😉

 

 

 

Rispondi