Tortelli di patate

I tortelli di patate sono un primo piatto tipico dell’ Emilia Romagna composto di una sottile sfoglia di pasta fresca che racchiude un ripieno di patate, uova, parmigiano e noce moscata. Sono molto semplici da preparare e si possono condire con semplice burro e salvia, oppure con un ricco ragù di carne. In entrambi i modi sono deliziosi! Vediamo subito come si preparano 😉

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 1,5 h

Tempi di cottura: 5 min

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone
Ripieno
  • 500 gr di patate
  • 1 uovo medio
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.
Sfoglia
  • 300 gr di farina 0
  • 100 gr di semola rimacinata
  • 4 uova medie
Procedimento

Prima di tutto preparate il ripieno.

Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua bollente. Dopo di che pelatele e schiacciatele con lo schiaccia patete.

Aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato, la noce moscata, il sale, e mescolate bene. Coprite con pellicola e tenete da parte.

Passate ora alla preparazione della sfoglia.

In una ciotola versate le farine, fate un buco al centro, e aggiungete le uova.

Con una forchetta cominciate a rompere le uova e a inglobare la farina. Ora procedete con le mani su un piano di lavoro ed impastate fino ad uttenere un composto liscio ed omogeneo.

Dividete il panetto ottenuto in più porzioni, infarinatele e schiacciatele leggermente con le mani.

Con l’aiuto della sfogliatrice iniziate a stendere le singole porzioni di pasta che avete appiattito con le mani. Iniziate a sfogliare dal numero 1, ovvero la fessura della macchina più larga, poi proseguite fino al numero 6. Otterrete una bella sfoglia di pasta spessa il giusto.

Farcite una sfoglia di pasta con il ripieno facendo dei mucchietti distanziati tra loro, e ricoprite con una seconda sfoglia facendo aderire bene i bordi e facendo attenzione ad eliminare il più possibile l’aria.

Con un coppapasta o una rotella ritagliate i tortelli eliminando la sfoglia in eccesso.

Una volta pronti, sta a voi scegliere come condirli. Io ho scelto burro, parmigiano e pancetta croccante.

In una padella fate rosolare dei cubetti di pancetta fino a che non diventino croccanti e trasferiteli in un piatto. Ora nella stessa padella sciogliere del burro, senza farlo imbrunire, versate i tortelli cotti in abbondante acqua bollente, mantecate, aggiungete una generosa quantità di parmigiano grattugiato, impiattate ancora caldi e guarnite con la pancetta croccante. Buon appetito!!! 😉

Suggerimenti

Per sbucciare velocemente le patate, basta incidere un taglio sulla superficie prima di cuocerle, e una volta cotte, scolatele e versatele nell’acqua fredda, si peleranno in un attimo. Inoltre una volta preparati i tortelli, potete congelarli crudi chiusi in un sacchetto per alimenti facendo attenzione che non si attacchino tra loro, e scongelarli all’occorrenza versandoli direttamente nell’acqua bollente per cuocerli.

Rispondi