Trottole

Sono dei simpatici e golosi biscotti di frolla senza burro alla vaniglia e al caco, la cui forma richiama quella di una trottola. Sono ottimi per la colazione con una tazza di latte, oppure da gustare  nel pomeriggio accompagnati a una tazza di caffè o tè. Inoltre, sono molto scenografici, e semplici da preparare. Vediamo insieme come 🙂

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 25 min

Tempi di cottura: 20 min

Costo: basso

Ingredienti per circa 25 biscotti
  • 500 gr di farina
  • 300 gr di zucchero (meglio se a velo)
  • 3 uova più 1 tuorlo
  • 150 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, o semi di una bacca
  • 1 cucchiaio di polvere di cacao amaro
Procedimento

In una ciotola, o nel boccale della planetaria con gancio a foglia, versate la farina meno un cucchiaio, lo zucchero, le uova, il sale, e l’olio, e impastate fino ad ottenere un composto ancora abbastanza appiccicoso.

Dividete l’impasto in due porzioni, una più grande e una più piccola.

Nella porzione più grande, aggiungete la vaniglia, ed il cucchiaio di farina che avevate messo da parte precedentemente, ed impastate fino ad ottenere un composto compatto ed uniforme.

Nella porzione più piccola, aggiungete il cacao, e impastate velocemente fino ad ottenere un composto compatto e uniforme come quello chiaro.

A questo punto, procedete alla composizione delle Trottole.

Con l’impasto chiaro, formate una pallina, e con l’impasto scuro, formate un rotolino.

Avvolgete il rotolino scuro intorno alla pallina, e procedete in questo modo fino a finire gli impasti.

Disponete le Trottole sulla teglia rivestita di carta forno leggermente distanziate tra di loro.

Formate un solco al centro di ciascuna trottola con il manico di un mestolo, e incastonateci una nocciola.

Infornate a forno preriscaldato statico a 160 gradi per 20 min.

Trascorso questo tempo, sfornate e fate raffreddare. Servite con una buona tazza di tè o caffè 😉

Suggerimenti

Potete anche invertire i gusti, facendo una pallina con l’impasto scuro, e il rotolino con quello chiaro, ricordandosi di invertire anche le proporzioni, ovvero fare una porzione più grande dell’impasto scuro, e una più piccola di quello chiaro.

Inoltre, se preferite, potete sostituire il cacao per l’impasto scuro con del caffè ristretto, mezzo cucchiaino di polvere di caffè, e un cucchiaio di farina.

Consigli

Questi biscotti si conservano circa una settimana chiusi in una scatola di latta.

Rispondi