Paella alla Valenciana

La Paella alla Valenciana è un piatto tradizionale della cucina spagnola in cui il riso viene cotto insieme a verdure e carne, tipicamente pollo e coniglio, alle quali si aggiungono spezie come paprica, zafferano e rosmarino. Viene preparata nella classica padella da cui prende il nome, la paella.Un tripudio di colori e gusto, come del resto è la meravigliosa terra da cui ha origini 🙂

Difficoltà: media

Tempi di preparazione: 25 min

Tempi di cottura: 50 min

Costo: medio

Ingredienti per 6 persone
  • 500 gr di riso per paella
  • 400 gr di coniglio a pezzi
  • 400 gr di pollo a pezzi (fusi e  sovracosce)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di paprica
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio di polpa di pomodoro
  • 1,5 L di brodo vegetale
  • 1 peperone verde, 1 giallo, 1 rosso
  • 2 cucchiai di piselli
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale e pepe q.b.
Procedimento

In una padella larga o nella paella, fate rosolare i pezzetti di pollo e coniglio con dell’olio extra vergine di oliva e lo spicchio d’aglio. Io ho usato prima una padella normale e poi mi sono ricordata che avevo anche la paella!!! :-p

Aggiungete la cipolla e la paprica, e fate soffriggere dolcemente, mescolando spesso.

Procedete versando anche i peperoni tagliati a cubettini, o listarelle, come preferite, i piselli, la polpa di pomodoro e continuate la cottura per pochi minuti.

 

Dopo di che, create dello spazio in mezzo alla paella, e versate il riso che avrete precedentemente sciacquato sotto l’acqua corrente.

Fatelo tostare qualche minuto, e aggiungete il brodo caldo tutta in una volta. Aggiustate di sale. Date una mescolata e da questo momento in poi, non girate più fino a cottura del riso. Ci vorranno circa 20 minuti.

Sciogliete lo zafferano in un pò di brodo, e versatelo tutto intorno, nella paella. Aggiungete anche il rametto di rosmarino, e completate la cottura.

La Paella sarà pronta quando vedrete che il brodo si sarà assorbito e tutto intorno alla paella, si formerà una crosticina appiccicosa, tipica di questo piatto.

 

 

 

 

 

Rispondi